Bellissime Preghiere all’Angelo Custode.

80150e6d92_6177283_med
ALL’ANGELO CUSTODE

O Angelo Santo, che per infinita bontà di Dio sei chiamato a custodirmi, assistimi nei bisogni, consolami nelle mie afflizioni, difendimi dai nemici, allontanami dalle occasioni di peccato, fa’ che io sia docile obbediente alle tue ispirazioni, proteggimi particolarmente nell’ora della mia morte, e non mi abbandonare fino a che non mi abbia guidato al mio celeste soggiorno in Paradiso.

Amen.

angeli-custodi-immagini-1
ANGELO DI DIO.

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illuminami, custodiscimi, reggi e governa me che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

header
PREGHIERA AGLI ANGELI GUARITORI

Salute a Voi Angeli della guarigione! Venite in nostro aiuto. Riversate la vostra energia risanante su questi nostri fratelli. Colmate ogni loro cellula di forza vitale. Date ad ogni loro nervo la pace. Placate i loro sensi torturati. L’onda di vita che sale da voi porti calore e guarigione in ogni fibra Mentre il corpo e l’anima siano ristorati dal vostro potere risanante. Rimanga accanto a loro un Angelo che vegli, che conforti, che protegga, finché la salute ritorni. Un Angelo che respinga ogni male e acceleri il ritorno della forza o accompagni alla Pace. Salute a Voi Angeli della guarigione! Venite in nostro aiuto, condividete con noi le fatiche della Terra affinché l’uomo si desti a Dio!

MANAKELPREGHIERA AGLI ANGELI CONSOLATORI

È un’invocazione particolarissima da indirizzare mentalmente verso i luoghi di guerra o in cui si siano verificate stragi, torture, atti di terrorismo, massacri ad opera dell’uomo o delle forze della natura, gravi incidenti con molte vittime. Fu composta nel ghetto di Varsavia. Viene tuttora ricopiata su striscioline di carta che, arrotolate vengono deposte, dove possibile, fra le pietre e nelle fessure dei muri nei molti luoghi di sofferenza della terra. Possiamo tutti insieme inviarla a tutti i popoli che soffrono.

Come petali di rose in un deserto di sale,
amore, compassione, dolcezza, pensiero comprensivo,
scendano su questi luoghi.
Che i Cieli si aprano e Angeli misericordiosi
facciano scendere Miele e ambrosia per lenire le ferite:
attraverso il tempo e lo spazio.
Dai regni oscuri Dove follia e terrore sono scaturiti,
follia e terrore ritornino e che il nulla li inghiotta.
Che la luce avvolga nel suo raggio ogni vita stroncata,
e compensi ogni goccia di sangue e ogni lacrima.
Che la nuova vita sia facile e il Karma positivo.
Angeli consolatori portino a chi resta rassegnazione e conforto.

 

I commenti sono chiusi.